Copyright Matteo Rainieri - All rights reserved

MATTEO RAINIERI

 


facebook
linkedin
youtube
soundcloud
instagram

MUSICISTA JAZZ, COMPOSITORE

Matteo Rainieri nasce a Milano nel 1982.

Già da piccolissimo inizia ad avvicinarsi al pianoforte. 
All'età di 6 anni il padre gli regala la prima tastiera elettronica. 
A 8 anni, inizia gli studi di pianoforte classico, ma subito viene dirottato, su consiglio dell'insegnante, a seguire un corso dal repertorio più moderno (una sorta di primo passo verso il grande amore: il Jazz). Così, per quattro anni prende lezioni presso il Maestro Girolamo Lanzafame e sua figlia Coralba, a Siracusa.

 

Il Jazz

 

Nel 1997 incontra per caso il Jazz: un colpo di fulmine.

 

Inizia a Livorno il percorso formativo sotto la guida del noto pianista Jazz Professor Andrea Pellegrini, prima come privato a subito dopo presso la Scuola di Musica Giuseppe Bonamici di Pisa. Qui viene in contatto con le tante e validissime possibilità che la scuola mette a disposizione, tra le quali quella di suonare in gruppi (con strumentisti anche più bravi) e, soprattutto, quella di poter proporre musica di propria composizione.

 

Nel frattempo partecipa a due concorsi musicali (Gen Gould e Jazz Contest) ottenendo due secondi posti. In occasione del primo saggio di fine anno, Andrea Pellegrini lo presenta come "...giovanissima promessa del Jazz italiano".

 

Matteo Rainieri Group 

 

Nel 2002 forma il Matteo Rainieri Group, coronando un antico sogno.

 

Lo affiancano Francesco Coppedè e Matteo Bernini, ai quali si è poi aggiunto il chitarrista Francesco Catalucci nel 2005. 

 

Nel 2004 suona con professionisti come Nino Pellegrini, Filippo Todaro, Stefano Franceschini.

 

Nel 2006 si esibisce col Matteo Rainieri Group alla Festa Europea della Musica nella città di Lucca, ottenendo molti consensi. L'esperienza si ripeterà negli anni 2007-2008 e nel 2009 col Matteo Rainieri Trio (con Giulio Boschi al contrabasso e Matteo Bernini alla batteria).

 

Primo album: Personal World (2007)

 

Nel 2007 incide il primo album, intitolato Personal World, con brani originali.

 

Nel 2009 segue un seminario tenuto da Paul McCandless presso la Scuola di Musica Giuseppe Bonamici, dal quale riceve i complimenti per i brani contenuti nell'album "Personal World". Complimenti che si uniscono a quelli ricevuti da Javier Girotto per il brano "Where Are You From?" in cui è contenuta una parte di tango. 

 

Jazz Festivals

 

Nel 2011 partecipa al Pozzuoli Jazz Festival in duo con Francesco Catalucci aprendo il concerto ad Antonello Salis, infine suonando col Maestro in conclusione dell'evento. La performance, totalmente estemporanea, viene accolta dal pubblico con grande interesse ed apprezzamento. L'esperienza del Jazz Festival si ripete nel 2012 e nel 2013, quando il duo apre il concerto alla grande cantante Roberta Gambarini e al trombettista Roy Hargrove.

 

Secondo album: Heavens (2012)

 

Inciso nel Luglio 2012, l'ambizioso progetto coinvolge nove musicisti impegnati nel descrivere "un viaggio immaginario oltre il cielo". 

 

 

Dedica molto tempo alla composizione ed alla sperimentazione utilizzando principalmente sia il pianoforte che la chitarra.

 

Il terzo album è in preparazione. 

Matteo Rainieri